Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Usa, crescono le vendite di vino californiano

Crescono le vendite di vino californiano negli Stati Uniti che nel 2016 raggiungono i 21.400 hl (+2%) per un valore di poco più di 39 miliardi di euro. Dieci anni fa le vendite furono di 17.000 hl circa e questo lento ma costante aumento è dovuto in parte all'aumento della popolazione statunitense, cresciuta in questo decennio del 10% circa, e in parte dal maggior peso che la generazione più giovane, i cosiddetti millennials (21-38 anni), ha esercitato nell'incremento dei consumi. Vi è poi da segnalare la tendenza di molte case vinicole nel cercare nuovi canali di vendita più immediati, come la vendita diretta al consumatore, mentre sempre più vini californiani vengono venduti oltre la soglia dei 10 dollari alla bottiglia (19% in volume e 40% in valore dell'intero mercato statunitense). Lo Chardonnay resta il più apprezzato, con il 20% del totale venduto, seguito dal Cabernet Sauvignon con il 15%.