Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Bordeaux, la cité du vin un anno dopo

Tempo di bilanci per la cité du vin di Bordeaux a un anno dalla sua inaugurazione e le cifre fornite dagli organizzatori sono quanto mai positive: 425.000 visitatori paganti ai quali si aggiungono quelli frequentanti gli spazi liberi come la boutique, la biblioteca i ristoranti. Il 27% dei visitatori è straniero e proviene da 150 paesi diversi, di questi il 14% dal Regno unito e il 9% dagli Stati uniti. L’Italia, con il 6%, è al sesto posto assieme alla Germania. Anche su Internet la cité du vin di Bordeaux ha ricevuto numerose visite: il sito ha avuto 650.000 contatti unici con 3,5 milioni di pagine aperte, mentre Facebook è seguito da più di 40.000 persone, più di 7.700 su Twitter e oltre 11.000 su Instagram. Oltre alla esposizione permanente, la fondazione per la cultura e civiltà del vino, che gestisce la cité du vin, ha organizzato numerose attività culturali durante tutto l'anno. La sua prima manifestazione ‘Bistrot! Da Baudelaire a Picasso’ ha avuto 31.500 visitatori paganti in due mesi e mezzo mentre si attende un analogo afflusso di visitatori per il prossimo avvenimento dedicato alla Georgia e alla sua storia viticola dal 31 luglio al 5 novembre prossimi.