Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Alba, convegno sul testo unico del vino

‘Le novità del testo unico del vino’ è il titolo di un convegno che si svolge oggi ad Alba (CN) organizzato da Unione italiana vini e che intende fare il punto sui risultati ottenuti e gli obiettivi ancora da raggiungere a nove mesi dall'entrata in vigore della legge n. 238 che disciplina coltivazione, produzione e commercio del vino in Italia. Questa legge, definita da Andrea Olivero, viceministro delle Politiche agricole, ‘la colonna vertebrale della legislazione vitivinicola del nostro Paese’ ha saputo ‘coniugare rigore, certificazione, trasparenza verso il consumatore con la semplicità nella gestione amministrativa delle imprese’. Sono le parole di Ernesto Abbona, presidente di Unione italiana vini, che ha poi elogiato il testo unico come un caso esemplare di semplificazione normativa che sta facendo scuola a livello internazionale. Ora l'attenzione si sposta sui decreti attuativi, non tutti ancora emanati, e che il comparto vitivinicolo italiano chiede vengano approvati entro la fine della legislatura ormai imminente. In discussione ci sono ancora temi fondamentali tra cui la gestione dei controlli, il sistema di tracciabilità, l'organizzazione dei consorzi di tutela.