Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Champagne, resa massima a 10.800 kg per ettaro

Il Comité interprofessionel du vin de Champagne, riunito ad Epernay, ha deciso per quest’anno che la resa massima della vendemmia 2017 sarà di 10.800 kg di uva per ettaro, un valore che dovrebbe permettere all’intera filiera di soddisfare la domanda mondiale di Champagne, attualmente in ripresa in particolare nei Paesi terzi. L’imminente vendemmia è vista dai dirigenti del Comité con ottimismo, in netta controtendenza con il resto della Francia alle prese prima con le gelate primaverili e ora con una forte siccità. Attualmente l’evoluzione dei vigneti presenta una dozzina di giorni di anticipo rispetto alla media decennale e pertanto si stima che la prossima vendemmia sarà una delle cinque più precoci dell’intera storia della denominazione.