Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Francia, nuova classificazione per i Crus Bourgeois

Il ministero dell’Agricoltura francese ha approvato un nuovo sistema di classificazione per i Crus Bourgeois della zona del Médoc. Ma più che una novità si può parlare di un ritorno al passato, perché di fatto viene reintrodotta la gerarchia storica del Crus Bourgeois du Médoc, con tre categorie: Cru Bourgeois, Cru Bourgeois Supérieur e Cru Bourgeois Exceptionnel. Nata con lo scopo di identificare con precisione i migliori vini della regione della Borgogna, in particolare per le otto Aoc del Médoc, la classificazione dei Crus Bourgeois ha subito numerose variazioni, ultima quella del 2010 che aveva cancellato le tre storiche categorie e introdotto un solo livello che venne assegnato solo a 246 Château. I produttori che intendono sottoporsi alla nuova classificazione saranno giudicati sulla base della qualità con una degustazione alla cieca di diverse annate da parte di una giuria indipendente e imparziale. Particolare attenzione verrà posta per il rispetto dell’ambiente e, per quanto riguarda l'impegno nei confronti dei consumatori, la tracciabilità e la verifica dell’autenticità di ogni bottiglia.