Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Il modello IT si può usare solo se timbrato entro fine anno

La circolare Icqrf n. 16103 del 29 dicembre 2016 ha precisato le modalità di utilizzo dei documenti di accompagnamento modello IT di cui all'articolo 2 del Dm 768/1994, a seguito dell'entrata in applicazione delle nuove disposizioni sui registri dematerializzati. L'articolo 17 del decreto 2 luglio 2015 relativo alle disposizioni nazionali applicative sui documenti di accompagnamento che scortano taluni trasporti dei prodotti vitivinicoli ha previsto una fase transitoria per l'utilizzo dei documenti di accompagnamento modello IT, limitata alla circolazione sul territorio nazionale fino all'adozione del nuovo documento elettronico. Successivamente l'articolo 8 del decreto 20 marzo 2015 ha abrogato, dal 1° gennaio 2017, il Dm n. 768/1994 e di conseguenza anche le disposizioni dell'articolo 4 relative alle modalità di timbratura sono abrogate.

In conclusione dopo il 31 dicembre 2016 non sarà più possibile la timbratura dei modelli IT a cura degli uffici Icqrf o dei Comuni e i vecchi modelli IT già timbrati, prima della data indicata, potranno essere usati fino ad esaurimento delle scorte e comunque non oltre l'entrata in applicazione del documento elettronico.