Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Italia, non si arresta il calo dei consumi di vino

Sono 27,5 milioni i consumatori di vino nel 2014 in Italia, di questi solo circa la metà quotidianamente. Un dato ricavato dall’ultimo rapporto Istat e analizzato dall’Unione italiana vini che conferma la tendenza in atto da molti anni, da 28,8 milioni nel 2011 a 28 milioni nel 2013. Scendono da 9,8 a 9,4 milioni chi beve quotidianamente un paio di bicchieri al giorno (raccomandazioni Oms) così come calano da 1,4 a 1,3 milioni i bevitori ‘forti’, oltre mezzo litro al giorno. Osservando invece le fasce di età, si nota che gli unici a crescere sono gli ultra 65enni (da 4,4 a 4,5 milioni i consumatori quotidiani, da 2,4 a 2,5 quelli non quotidiani) ma il fenomeno sembra attribuibile all’invecchiamento medio della popolazione, tant’è che tutte le altre fasce di età mostrano il segno meno. Sostanziale parità invece tra i consumatori maschili e quelli femminili, entrambi in calo di poco più di 200.000 unità ciascuno.