Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Produzione Ue a 165 milioni di hl

Secondo i dati ricavati dalle comunicazioni che i singoli Stati membri forniscono a Eurostat, così come stabilito dall’articolo 19 del regolamento 436/99, la stima della produzione vinicola dell’Ue a 28 Paesi per la campagna 2015-16 attualmente in corso è di 165 milioni di hl. Di questi, l’Italia ha prodotto quasi 48,9 milioni di hl. Seguono la Francia, con quasi 48 milioni di hl, e la Spagna, con 36-37 milioni di hl. Più distaccati la Germania, con quasi 9 milioni d hl, il Portogallo, con quasi 7 milioni di hl, la Romania, con poco più di 4 milioni di hl, Grecia, Ungheria e Austria, ciascuna con circa 2,5 milioni di hl. Tornando all’Italia, del totale stimato di quasi 48,9 milioni di hl, circa un terzo è di vini Dop, mentre il 28% è di Igp e il rimanente 39% di vini da tavola. Ben diverse sono le percentuali per la Francia (il 46,7% dei vini prodotti sono a Dop, il 29% Igp e il 24,35% vini da tavola) e per la Spagna (39% Dop, soltanto 9,5% Igp e ben 51,5% vini da tavola).