Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Consumo sotto i 40 litri. Fedagri, esportare è un obbligo

Il consumo pro-capite di vino in Italia, secondo Ismea, si attesta per la prima volta sotto la soglia dei 40 litri. Sono orami lontani gli anni '70 quando la media era intorno ai 100 litri, perciò 'esportare fuori dai confini nazionali il vino made in Italy sembrerebbe quindi più che un’opportunità, un obbligo', ha affermato oggi Adriano Orsi, presidente del settore vitivinicolo di Fedagri, durante l’assemblea delle cooperative vitivinicole a Cellino San Marco (BR).

E in effetti, leggendo le statistiche OIV, dal 1999 al 2008 il valore dell'export italiano è passato da 2,4 a 3,6 miliardi di euro mentre, ha ricordato Adriano Orsi nel suo intervento, la crisi economica ha riportato nel 2009 il valore dell'export sotto i 3,5 miliardi di euro.