Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Cina e Hong Kong diventano il primo cliente dei vini di Bordeaux

La Cina continentale e Hong Kong insieme sono diventati il primo cliente dei vini di Bordeaux, in termini di valore, con un fatturato di 333 milioni di euro nel periodo da novembre 2009 a ottobre 2010, secondo gli ultimi dati del Consiglio interprofessionale dei vini di Bordeaux (Civb). In termini di volume però la Germania rimane al primo posto per una incollatura, con 255 000 hl, contro i 251.000 hl di Cina continentale e Hong Kong insieme.

Tutti gli indicatori mostrano che l'anno 2011 confermerà l’attuale tendenza di una ripresa delle esportazioni che, sempre da novembre 2009 a ottobre 2010, registrano un totale di 1,68 milioni di hl (+10%) e 1390 milioni di euro (+7%). Ma se i mercati asiatici sono per il Civb ‘estremamente dinamici’, nell’Ue contina la stagnazione o la discesa: dopo la Germania il Belgio ha importato 218 mila hl (-8%), pari a 116 milioni di euro (-10%), mentre il Regno Unito ha acquistato 204 mila hl (-4%) per un valore di 221 milioni di euro (-8%).