Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Canelli propone un osservatorio nazionale degli spumanti

Si conclude oggi a Canelli, città natale del primo spumante italiano, l’edizione 2016 di Canelli città del vino, una tre giorni dedicata allo spumante metodo classico. Momento clou il forum di sabato 24 dal titolo ‘questione di metodo’, dove sono stati dibattuti opportunità e criticità dello spumante italiano metodo classico del quale Canelli desidera essere un punto di riferimento centrale. Ecco perché nel corso dell’incontro Canelli ha voluto candidarsi per creare o organizzare un osservatorio degli spumanti italiani, con report periodici sulle novità del comparto spumanti e sull’andamento dei relativi mercati. Completano la tre giorni canellese una serie di iniziative, degustazioni vinicole e local food, eventi di piazza e visite alle cattedrali sotterranee del vino, come vengono chiamate le storiche cantine costruite a partire dal 1831 e divenute un vero e proprio monumento.