Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Cambia pelle la guida Slow Wine 2011

Presentata stamattina al PalaOlimpico di Torino Slow Wine, la nuova guida enologica edita da Slow Food Editore. Grazie a una squadra di 200 collaboratori sono state visitate 2100 cantine e degustati 21000 vini e di questi sono stati recensiti esclusivamente i migliori 8400.

Principale novità è l'eliminazione della classificazione a punteggio per scegliere un metodo di valutazione della cantina nella sua interezza. Ecco quindi l'adozione di tre nuovi simboli per altrettante chiavi di lettura: la Chiocciola (cantina che aderisce ai valori cari a Slow Food), la Bottiglia (cantina con ottima qualità media), la Moneta (buon rapporto medio qualità-prezzo). Le stesse tre categorie sono state poi applicate ai vini: Vino Slow (che condensa nel bicchiere caratteri di territorio, storia, ambiente), Grande Vino (migliore per qualità organolettiche), Vino Quotidiano (di costo inferiore a 10 euro).