Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Niente titolo di Città del vino per risparmiare 800 euro

In tempi di crisi e di spending review ogni risparmio, anche piccolo, è bene accetto. A Mariano del Friuli, il paese natale di Dino Zoff, la pensano così e anche solo 800 euro possono servire a migliorare il bilancio di un comune di appena 1600 abitanti. Così il sindaco, Cristina Visintin, nell’ultimo consiglio comunale di luglio comunica che l’amministrazione comunale sta valutando l’ipotesi di non rinnovare più la quota annuale alla associazione nazionale Città del vino, di cui il comune di Mariano del Friuli ne fa parte dal 2002. Prima di prendere una decisione, però, l’amministrazione comunale desidera discutere della questione con i produttori vinicoli locali, una sorta di verifica della utilità di questa spesa alla luce del lavoro di promozione e valorizzazione che l’associazione Città del vino ha svolto in venticinque anni di esistenza. Tutto questo per 800 euro.