Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Cresce nel mondo la diffusione di Cabernet Sauvignon e Merlot

Cabernet Sauvignon e Merlot sono i vitigni più diffusi nel mondo che dal 1990 ad oggi hanno più che raddoppiato la loro diffusione. Lo afferma uno studio dell’Università di Adelaide (Australia), finanziato dalla Grape and Wine Research Development Corporation, che ha analizzato lo stato della viticultura di 44 Paesi produttori con 521 regioni di produzione alla ricerca di quali varietà di viti vengono coltivate nel mondo e dove. E dopo Cabernet Sauvignon (290.000 ha in tutto il mondo) e Merlot (267.000 ha) seguono in classifica lo spagnolo Airen, il Tempranillo e lo Chardonnay. Diversa la situazione in Italia: un vitigno, il Sangiovese, si stacca da tutti gli altri guidando la classifica con quasi 72.000 ha, più del doppio di Montepulciano e di Catarratto Bianco. A seguire Merlot, Trebbiano Toscano, Barbera, Chardonnay, Prosecco, Pinot Gris e Nero d’Avola.