Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Uk, via la Alcohol Duty Escalator

Abolita nel bilancio britannico del 2014 la Alcohol Duty Escalator, cioè la ‘scala mobile fiscale’ sull’alcol, una legge introdotta nel 2008 dal governo Brown che introduceva aumenti automatici del 2% al netto dell’inflazione su vino e bevande alcoliche.

A fine febbraio la Wine and Spirit Trade Association (WSA) aveva lanciato una campagna di opinione chiamata ‘Call Time Duty’ dove, con una lettera aperta al primo ministro George Osborne, venivano elencati i vantaggi della soppressione della scala mobile fiscale e concludeva con l’invito a scrivere una email al proprio deputato locale affinché si facesse portavoce nei confronti del governo di questa richiesta di abolizione.

L’abolizione della scala mobile fiscale sul vino è ritenuta dalla WSA anche come una misura di equità, l’analoga misura applicata alla birra era già stata sospesa l’anno scorso per sostenere l’occupazione di bar e pub, ma anche come misura di sviluppo, poiché si prevede nei prossimi anni un aumento delle vendite di vino e superalcolici a scapito della birra.