Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Finalmente chiuso il dossier vino con la Cina

Come già preannunciato il mese scorso, l’ammorbidimento della Cina sulla questione delle misure ritorsive contro il vino europeo ha avuto finalmente una conclusione positiva con la sigla di un memorandum d'intesa tra Ceev, Comité européen des entreprises vins, e Cada, Chinese alcohol drinks association, in rappresentanza delle imprese vitivinicole europee e cinesi. L’accordo privato prevede, in cambio della chiusura dell’indagine cinese, l’impegno dei produttori europei a fornire e ospitalità agli stagisti e consulenza ai produttori cinesi in merito allo studio delle tecniche viticole in uso in Europa.

‘Accogliamo con grande soddisfazione la notizia della firma sul memorandum tra i produttori di vino europei e cinesi. Questo accordo va nella direzione auspicata di chiudere amichevolmente l'indagine anti dumping sul vino europeo delle autorità cinesi e rappresenta un nuovo punto di partenza nelle relazioni commerciali con il Paese asiatico’, così ha commentato il ministro italiano per le Politiche agricole, Maurizio Martina. Anche il ministro cinese del Commercio, Gao Hucheng, ha mostrato apprezzamento per la chiusura della controversia, sottolineando che in questa occasione entrambi i soggetti hanno dimostrato ‘realismo e moderazione’.