Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Prosecco, il Consorzio chiede il destoccaggio di 100.000 hl

Visto l’andamento positivo del Prosecco sui mercati internazionali il Consiglio di amministrazione del Consorzio di tutela ha richiesto alle regioni Veneto e Friuli-Venezia Giulia di svincolare circa 100.000 hl di vino attualmente sottoposti a stoccaggio. In particolare, per i vigneti al secondo anno (resa al 60%): la quantità di vino ottenuta dalle uve eccedenti gli 87 quintali fino ai 92, alla produzione di vini Doc Prosecco, mentre la parte rimanente, fino alla resa massima consentita, alla produzione di vini Igp e/o spumanti varietali senza indicazione al riferimento della varietà Glera. Per tutti gli altri vigneti (al pieno potenziale). la quantità di vino ottenuta dalle uve eccedenti i 145 quintali fino ai 153, alla produzione di vini Doc Prosecco, mentre la parte rimanente, fino alla resa massima consentita, alla produzione di vini Igp e/o spumanti varietali senza indicazione al riferimento della varietà Glera.