Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Toscana, sì all’aumento alcolometrico dei vini

Un inverno mite e piovoso, una fine primavera e inizio estate che ha determinato un anticipo della fase vegetativa della vite, condizioni particolarmente favorevoli allo sviluppo di malattie fungine (peronospora e oidio) a seguito delle piogge intense e persistenti di giugno e luglio, grandinate ed eventi temporaleschi che hanno danneggiato l'apparato fogliare nei mesi di giugno e luglio. Con queste motivazioni la regione Toscana ha autorizzato per la vendemmia in corso l’aumento del titolo alcolometrico naturale, così come previsto dal regolamento Ue 1308/13, che permette tale aumento per i prodotti destinati a diventare vini, vini Igp e vini Dop.