Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Usa, iniziato il rinnovo della registrazione Fda

È iniziato il 1° ottobre per concludersi entro il 31 dicembre l’obbligo, per le aziende che esportano vino negli Stati Uniti, di rinnovare la registrazione presso la Food and Drug Administration (Fda). Con gli scopi di permettere alle autorità Usa di controllare tutti i prodotti alimentari e bevande che sono posti in vendita, il rinnovo va fatto ogni due anni collegandosi sul sito della Fda e verificando i propri dati in loro possesso. È importante sottolineare che sottoscrivere la registrazione, peraltro obbligatoria se si vuole esportare negli Stati Uniti, equivale ad autorizzare la Fda ad eseguire ispezioni sanitarie presso lo stabilimento dell’azienda. Altrettanto importane è la designazione, in sede di registrazione, di un ‘US Agent’ che sarà così l’interlocutore designato con la Fda e l’azienda per qualunque evenienza.