Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Usa, crescita costante nelle vendite di vino californiano

Dagli ultimi dati del California Wine Institute le vendite di vino californiano negli Stati Uniti sono cresciute nel 2014 del 4,4% in volume e del 6,7% in valore superando così la soglia dei 20 milioni di hl pari a 22 miliardi di euro. Sono anni che la California realizza una lenta ma costante crescita, favorita in questo dalle ultime tre vendemmie giudicate eccellenti. Non bisogna poi sottovalutare l’aumento negli Stati Uniti delle licenze per la produzione di bevande alcoliche, che in sei anni sono passate da meno di 9.000 a quasi 15.000 e che quindi hanno generato un forte aumento di competitività.

Se aggiungiamo ai vini californiani anche quelli prodotti negli altri Stati e quelli importati, allora le vendite di vino superano i 33 milioni di hl per un valore di oltre 33 miliardi e mezzo di euro. Il settore degli spumanti cresce da solo dell’8% e raggiunge un volume di 1,77 milioni di hl ritornando così ai livelli di trent’anni fa.