Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Dichiarazioni giacenza entro il 12 settembre

In leggero ritardo rispetto agli scorsi anni, l’Agea ha diffuso in data 29 luglio la circolare n. 21014 contenente le istruzioni applicative generali per la compilazione e la presentazione delle dichiarazioni di giacenza per la campagna 2015-16. Sono obbligati a presentare la dichiarazione di giacenza tutte le persone fisiche o giuridiche o le associazioni di dette persone che alla mezzanotte del 31 luglio detengono vino, mosti di uve, mosti concentrati o concentrati rettificati.

Le dichiarazioni, a eccezione di quelle di competenza dell’Artea (regione Toscana) e della regione Piemonte possono essere presentate all’Agea dal 1° agosto al 12 settembre esclusivamente con modalità telematica, non essendo più possibile la consegna a mano delle dichiarazioni compilate su supporto cartaceo o la loro spedizione mediante raccomandata. Poiché quest’anno il 10 settembre, data abituale entro la quale presentare la dichiarazione, cade di sabato, per il 2016 il termine è posposto al 12 settembre, primo giorno lavorativo successivo.