Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Cognac, i due sindacati dei viticoltori ritrovano l’unità

I due sindacati dei viticoltori della regione del Cognac, il Syndicat des vignerons (Sgv) e il Syndicat des viticulteurs et bouilleurs de cru (Svbc) nel corso di una riunione del 16 giugno scorso hanno deciso di fondersi insieme: un voto unanime che conclude più di dieci anni di disunione sindacale.

La nuova organizzazione sindacale ora rappresenta circa 2.500 viticoltori, circa la metà dei produttori di Cognac. Questa fusione era stata avviata nel 2008, e i due sindacati ai erano dati tre anni di tempo per arrivare alla fusione. I tempi sono stati rispettati, e lo statuto della nuova organizzazione sindacale sarà depositato entro novembre prossimo.