Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

In forte crescita il vigneto biologico in Trentino

La superficie dei vigneti biologici trentini è passata dal 2009 ad oggi da 118 a 240 ettari: è il dato più significativo diffuso dall’ufficio produzioni biologiche della provincia autonoma di Trento che ha seguito quest’anno con continuità 22 tra aziende che hanno iniziato il percorso di conversione e altre che praticano agricoltura biologica da più anni (erano 10 nel 2009 e 18 nel 2010) per un totale di 44 vigneti (27 nel 2009 e 39 nel 2010).

Il momento positivo che l’agricoltura biologica trentina sta attraversando è stato confermato anche nel corso di un recente incontro tecnico svoltosi all'Istituto Agrario di San Michele all’Adige, dove si è fatto il punto sul nuovo regolamento comunitario per la vinificazione biologica, la cui discussione attraversa una fase di stallo per il mancato accordo tra i vari stati membri sui limiti dell’anidride solforosa. Così anche per quest’anno non sarà possibile utilizzare la dizione ‘vino biologico’ dovendosi limitare ad un più generico ‘vino prodotto con uve da agricoltura biologica’ in quanto i regolamenti attuali disciplinano per ora solo la parte viticola, mentre per quella enologica rimangono solo le autolimitazioni imposte dai singoli enti certificatori.