Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Iniziative promozionali per il vino italiano

L’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane (ex Ice) informa che, nell’ambito delle attività promozionali previste per il 2012 in favore del vino italiano, verranno organizzate una collettiva italiana alla London International Wine & Spirits Fair e la 30° edizione della Borsa dei vini italiani prevista a Varsavia e a Praga.

L’iniziativa londinese si svolgerà dal 22 al 24 maggio 2012 in stretta collaborazione con l’ufficio Ice di Londra che provvederà ad invitare all’evento le categorie del settore commerciale: importatori, buyers, ristoratori, sommeliers, rappresentanti della stampa specializzata e opinion leaders. All’interno dell’area riservata alla collettiva, di circa 140 metri quadri, sarà presente un centro servizi presso il quale opererà per tutto il periodo della manifestazione, personale incaricato di svolgere attività di organizzazione e assistenza degli espositori. Il costo di partecipazione è di euro 3.500,00 + Iva se dovuta.

La 30° Borsa dei vini italiani si terrà invece a Varsavia il 29 maggio e a Praga il 31 maggio. In Polonia l’Italia si colloca al terzo posto tra i paesi fornitori di vino, registrando, nel periodo gennaio-settembre 2011, un +16% in termini di valore, rispetto allo stesso periodo del 2010, mentre nella Repubblica Ceca l’Italia si colloca al primo posto come paese esportatore di vino, detenendo una quota di mercato pari al 31%, registrando un aumento delle esportazioni, in termini di valore del 3% nel 2011.

Gli uffici di Varsavia e Praga provvederanno ad invitare all’evento le categorie del settore commerciale provenienti anche da mercati limitrofi: Paesi Baltici, Slovacchia, Ungheria. Il costo di partecipazione per ciascuna tappa è di euro 1.000,00 + Iva se dovuta, per azienda e per tavolo. L’adesione all’iniziativa può essere disgiunta. Per ulteriori informazioni inviare una email a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .