Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Lombardia: 3,2 milioni per investimenti al settore vitivinicolo

In arrivo 3.217.186 euro, per la precisione, che saranno ripartiti tra le province lombarde nell'ambito del piano nazionale di sostegno al settore vitivinicolo. Saranno finanziabili investimenti materiali e immateriali, quindi ad esempio impianti per il trattamento e la commercializzazione del vino, ma anche l’acquisto di barriques, l’allestimento di sale di degustazione, la realizzazione di siti internet e la partecipazione a fiere di settore.

Commentando l’assegnazione dei fondi, l’assessore all’Agricoltura, Giulio De Capitani, ha ricordato come l’adesione delle aziende sia stata molto ampia, al punto che alla dotazione iniziale di 1,5 milioni di euro si sono poi aggiunti i fondi residui avanzati per la vendemmia verde e la promozione sui Paesi terzi, così da raggiungere una disponibilità di 3,2 milioni di euro. Rispetto al totale delle richieste ammontante a 3.889.000 euro, sarà quindi possibile soddisfare oltre l’80% delle domande in graduatoria.

I fondi disponibili saranno così ripartiti per singola provincia: Brescia 2.307.974; Pavia 330.550; Sondrio 317.143; Bergamo 143.759; Mantova 83.653; Cremona 27.208; Lecco 6.898.