Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Il vino novello continua a perdere quote di mercato

Il vino novello quest’anno arriva in anticipo, grazie al recente decreto dello scorso agosto che ha anticipato al 30 settembre l’immissione al consumo, ma questo non servirà certo a risollevarne le sorti: anno dopo anno il vino novello infatti ha perso fascino e appassionati, al punto che quest’anno sono previste solo 4 milioni di bottiglie, un risultato ben lontano dalle 18 milioni di bottiglie di dieci anni fa.

Praticamente sparito dai ristoranti, le poche bottiglie di quest’anno saranno in gran parte vendute dalla grande distribuzione, con un prezzo medio sempre stabile di 5 euro circa a bottiglia, ma senza particolari pubblicità o avvenimenti a lui dedicati. Chi vuole fare promozione avrà come spazio solo quello delle sagre o delle fiere locali che punteggeranno qua e là in questi giorni le città e le principali zone vinicole italiane.