Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Le linee base del nuovo programma nazionale di sostegno

Il ministero delle Politiche agricole ha trasmesso alla Commissione Ue le linee di base del nuovo programma nazionale di sostegno per il settore vitivinicolo valido per il periodo 2014-2018. Vista la probabile limitata durata temporale del piano, si è ritenuto di procedere all’insegna della continuità evitando mutamenti radicali del vigente assetto, in attesa di valutare le novità normative della prossima Ocm vino.

Si prevede per ogni anno dal 2014 al 2018 uno stanziamento di 336.997.000 euro suddivisi in: promozione sui mercati dei paesi terzi 101.997.000 euro; ristrutturazione e riconversione dei vigneti 140.000.000 euro; vendemmia verde 10.000.000 euro; assicurazione del raccolto 20.000.000 euro; investimenti nelle imprese 45.000.000 euro; distillazione dei sottoprodotti 20.000.000 euro.

Ora la parola passa a Bruxelles. L’auspicio dell’Italia è comunque quello di vedere reinserito l’aiuto ai mosti, ritenuto indispensabile per ripristinare le corrette regole di concorrenza all’interno della UE per non creare discriminazione tra produttori dei singoli Stati membri.