Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Dichiarazioni giacenza 2015, la circolare Agea

Come di consueto l’Agea ha diffuso una circolare applicativa (la ACIU.334.2015 del 21 luglio) per la compilazione e la presentazione delle dichiarazioni di giacenza per il corrente anno. Non vi sono importanti novità: tutte le persone fisiche o giuridiche o le associazioni di dette persone che alla mezzanotte del 31 luglio detengono vini o mosti sono obbligati a compilare la dichiarazione che va inviata solo per via telematica entro il 10 settembre prossimo. Chi ha residenza o ragione sociale in Piemonte o in Toscana dovrà consegnare la dichiarazione alla stessa regione Piemonte o all’Artea (Toscana), tutti gli altri all’Agea competente per territorio. Sono come sempre esonerati dall’obbligo della dichiarazione i consumatori privati e i rivenditori al minuto con una capacità di magazzinaggio non superiore a 10 hl oppure che effettuano vendite al singolo consumatore non superiori a 60 litri ciascuna.