Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

In arrivo la Doc regionale Friuli

Nel febbraio scorso la Commissione tecnico-normativa del Comitato nazionale vini Dop e Igp ha preso in esame la proposta di nuova denominazione di origine controllata Friuli o Friuli-Venezia Giulia che raccoglierà sotto un unico cappello l'intero sistema regionale dei vini di qualità. Il progetto aveva iniziato il suo percorso nel corso del 2015 ed ora dopo aver superato l'esame della Commissione tecnico-normativa si accinge ad essere posto all'ordine del giorno del Comitato nazionale vini per concludere il suo iter in modo da essere approvato e quindi operativo per la prossima vendemmia. La tutela delle produzioni vitivinicole friulane trarrà forte giovamento da questa nuova Doc regionale che raccoglie 21 tipologie di cui 15 con specificazione di vitigno. In particolare verranno rilanciati i vitigni bandiera del Friuli come la Ribolla gialla. Positivo il commento di Pietro Biscontin, presidente del Consorzio delle Doc del Friuli-Venezia Giulia, che ha sottolineato che si è concretizzato il lavoro svolto negli ultimi anni. Il risultato ottenuto si ricollega anche al progetto della Doc interregionale del Pinot grigio e alla tutela dei vitigni friulani. (g.r.)