Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Ecco le nuove fascette per i vini Doc e Docg

In arrivo dalla prossima campagna vinicola i nuovi contrassegni di stato per i vini Doc e Docg: lo prevede il nuovo decreto ministeriale del 19 aprile (pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 106 del 9 maggio scorso). Le nuove fascette saranno solo di due colori: violetto per le Docg e verde per le Doc; obbligatorio un codice alfanumerico, per la rintracciabilità del prodotto (da notare anche l’introduzione in fascetta di un codice a barre datamatrix 2D), e il volume nominale, mentre potrà essere aggiunto il nome per esteso della denominazione e l’eventuale logo identificativo, purché previsto dal disciplinare di produzione.

I nuovi contrassegni saranno stampati dall'Istituto poligrafico dello Stato dal prossimo mese di ottobre mentre, per quanto riguarda la loro gestione, verrà realizzato un apposito portale su Internet realizzato e gestito dall’Istituto poligrafico e condiviso con il ministero dell’Economia e delle Finanze e con la Repressione frodi.